Funnyg’s Weblog

dicembre 6, 2007

Verbi di giudizio e preferenza

Filed under: precise parole — by funnyg @ 9:07 am

Odio infilarmi le calze dopo aver nuotato, con la pelle delle gambe umide, l’aria intorno che sembra potersi tagliare a fette tanto è densa, la fronte sudata e le guance in fiamme. Apprezzo il non chiedere di mia madre, il non avermi ancora mai detto che è tempo di fare le cose per bene, fare un figlio, dire un si per sempre. Non mi ha mai chiesto se sono innamorata, cosa mi aspetto dal futuro, se so o immagino che cosa sarò. Forse perché a lei, donna ancora nubile a trentatrè anni negli anni ’70, saranno pesate le domande insistenti e allusive.
Ritengo prezioso il silenzio. Lo stare da sola, nell’acqua o per strada, in una chiesa, in un bosco, in un’auto che corre veloce con la radio accesa, in spiaggia alle tre del pomeriggio, quando i bambini dormono e sotto il sole ci sono pochissime persone. Mi piace il silenzio del week-end a casa mia, sul divano solo per me. Anche la città si sveglia la mattina ed è sabato, o domenica, e non ho impegni precisi, e sono da sola. L’altra parte del letto è vuota, la mia roba è tutta intorno, la posso abbracciare tutta con lo sguardo. Apprezzo l’entrare in un cinema che è mezzo vuoto, che pare che sia una proiezione privata e più di tutto amo le corsie vuote della piscina, senza dover aspettare che qualcuno torni per ripartire, senza calcolare la traiettoria, senza attese e senza slanci. Non mi piace sentirmi osservata, sotto esame, ascoltata per cogliere qualcosa che va oltre le parole che pronuncio. Adoro le mani degli uomini quando hanno le dita affusolate senza essere troppo magre e le unghie definite, non per forza curate, ma in ordine.

Annunci

11 commenti »

  1. capisco, io una volta ho dato una testata ad una signora che veniva in senso opposto sulla mia stessa corsia..

    Commento di sergio — dicembre 6, 2007 @ 11:40 am |Rispondi

  2. ciao al senatore, che mi deve sempre una nuotata 😉 ho tante novità da raccontarti!g

    Commento di funnyg — dicembre 6, 2007 @ 12:06 pm |Rispondi

  3. però… certo che questa sera in piscina avrò più di un motivo per essere imbarazzato.
    Certe volte l’essere ascoltati può anche essere confuso con l’essere osservati…
    E’ la prima volta che scrivo un commento su un blog e sono un po’ imbarazzato…

    Commento di Gl. — dicembre 6, 2007 @ 12:43 pm |Rispondi

  4. ascoltare presuppone attenzione, voglia di fermarsi. Non sempre c’è intenzione, ma a a volte si cerca nelle parole degli altri qualcosa che va oltre; è anche il tuo lavoro,no,Gl? nessun esame, nè voto alla fine.va così certe volte.g

    Commento di funnyg — dicembre 6, 2007 @ 1:33 pm |Rispondi

  5. hai presente l’incontro tra il Piccolo Principe e la Volpe?
    Hai presente il film “Ogni cosa è illuminata”?
    Hai presente il pomeriggio passato insieme?

    Commento di Gl. — dicembre 6, 2007 @ 1:44 pm |Rispondi

  6. Io ho letto il libro “Ogni cosa è illuminata”… c’erano dentro cristalli di vita.

    Commento di Cipputi — dicembre 6, 2007 @ 3:48 pm |Rispondi

  7. solimando anche io ho da raccontarti un po’ di cose, ma soprattutto ho bisogno di un parere femminile per comprendere meglio la mia vita di coppia. La nuotata? E chi ce la fa più!

    Commento di sergio — dicembre 7, 2007 @ 11:01 am |Rispondi

  8. Concordo sul silenzio, una merce sempre piu’ rara. Alla fine ho vissuto sinora una vita schiva.

    Commento di gveltri — dicembre 7, 2007 @ 5:59 pm |Rispondi

  9. quanto mi piace.
    al cinema sono stata in una sala tutta vuota.
    con l’ addetto ai biglietti,. è una bella sensazione

    Commento di Let it be - Co — dicembre 8, 2007 @ 10:44 am |Rispondi

  10. cristalli di vita,il silenzio,luoghi solo nostri.Forse alla fine si è molto più vicini diquanto si creda. Il 21 sarò di nuovo a sud pronta ad ascolare, che consigli non ne ho nemmeno per me :)g

    Commento di funnyg — dicembre 8, 2007 @ 6:59 pm |Rispondi

  11. Io il pomeriggio lavoro
    oppure prendo a cazzotti chi lo merita

    Commento di bradipo — dicembre 8, 2007 @ 9:42 pm |Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: